SUGGERIMENTI

DO UNA SERIE DI SUGGERIMENTI CHE PER ALCUNI POSSONO SEMBRARE SCONTATI PER ALTRI POSSONO ESSERE PREZIOSI: PER I GENITORI: – SE VI ACCORGETE DI DIFFICOLTA’ SCOLASTICHE PERSISTENTI IN VOSTRO FIGLIO, NON ESITATE A RICHIEDERE UN PERCORSO DIAGNOSTICO RIVOLGENDOVI AL VOSTRO PEDIATRA O ALLE ASL LOCALI. NEL FRATTEMPO UN VALIDO SUPPORTO LO TROVATE SICURAMENTE NELLA SEZIONE AID DELLA VOSTRA ZONA. -SE … Continua a leggere

E COME SE NON BASTASSE…C’E’ ANCHE IL BULLISMO

RIPORTO UN ARTICOLO DI UN QUOTIDIANO DI SABATO 9 FEBBRAIO 2007. “ Ragazzino dislessico picchiato dai bulli Matteo Indice Marco (nome di fantasia) è finito all’ospedale giovedì sera e ne avrà per almeno dieci giorni: «Contusioni ed ecchimosi su più parti del corpo», è scritto sul referto compilato dai medici all’ospedale Galliera e già trasmesso ai poliziotti del commissariato Centro … Continua a leggere

LA SCUOLA CHE VORREI…

  Come vorreste che fosse la vostra scuola? Insieme ai vostri figli date sfogo alla fantasia per descrivere qui la vostra scuola ideale!!! cambiate le materie, gli orari, gli insegnanti, le aule, i metodi di giudizio e le verifiche… Chissà che un giorno i nostri desideri diventino realtà!!!

GENITORI E DISLESSIA

Anche i genitori svolgono un ruolo indispensabile nella vita di un bambino dislessico. A loro spetta il ruolo più difficile: quello di mediare tra impegno scolastico e difficoltà, tra figlio ed insegnanti. ho sempre pensato che il ruolo di mediatore è il più scomodo in tutti i campi. e quello che riguarda la scuola non fa eccezione! Che fare quando, dopo tante ore … Continua a leggere